top of page
Camera Single
Camera Single

Nuova edizione Fandango Libri, 2022

press to zoom
CameraSingleCopertina
CameraSingleCopertina

Prima edizione, Leggereditore 2016

press to zoom
Camera Single
Camera Single

Nuova edizione Fandango Libri, 2022

press to zoom
1/2

"Una delle voci più interessanti della scena LGBT+ italiana"

Gay.it

"Parla e trasmette a tutti, gay e  non, la libertà e l'orgoglio di essere se stessi."

La Lettura

"Un umorismo che non fa sconti a nessuno, abilissimo nell’evitare le trappole dei preconcetti e dunque autenticamente spregiudicato.".

Leggendaria

LA NUOVA EDIZIONE

DAL 19 MAGGIO

IN LIBRERIA E IN EBOOK

Fandango Libri, 2022

Camera Single - nuova edizione

Editore: Fandango Libri

Anno di pubblicazione: 2022

P. 356, Brossura

ISBN: 9788860448347

"Il dramma vero di essere lesbica
è che hai tutti i problemi dell’uomo, tutti i problemi della donna
e tutti i problemi della lesbica."

Nato nel 2014 come rubrica settimanale sul sito Lezpop.it, Camera Single è diventato un piccolo cult nella comunità LGBT+ ancora prima di diventare un romanzo, e oggi torna in libreria con una nuova edizione.

Alle soglie dei trent’anni sembra proprio che Linda Baronciani ce l’abbia fatta a diventare un’adulta.

Ha un lavoro “creativo”, un rapporto decente con i genitori e una fidanzata, Margherita, che le ha appena fatto una proposta di matrimonio, anche se nell’Italia del 2014 due donne ancora non possono sposarsi.

E l’anello, a dirla tutta, ancora non c’è, ma poco importa: sotto i quarant’anni e sopra i due carati i diamanti fanno cafona.

Quello che conta è la proposta, no? A quanto pare, no: Margherita molla Linda di punto in bianco, mettendola di fronte al fatto che non è assolutamente la persona adulta, responsabile e matura che credeva di essere. Deve riaprire una pratica che considerava archiviata da tempo: crescere. E, fra le altre cose, cercarsi una nuova casa.

Linda decide così di lasciare il bilocale al Pigneto, la periferia da cinematografari in cui conviveva con Margherita, e di prendersi una camera singola in centro, a due passi dal Colosseo. “Se devi viaggiare da sola fallo con stile” si dice, citando a memoria Il Diario di Bridget Jones.

Per rimettersi in sesto dopo il tracollo sentimentale Linda si tuffa nel lavoro, ma è la sera che dà il meglio di sé: nelle feste con le lelle ignoranti (le amiche lesbiche), alle cene con Annalisa e Michele (gli amici etero) e nell’impressionante sequela di appuntamenti con donne di ogni tipo, in una Roma che, come lei, è disordinata e inconcludente, ma disperatamente vitale.

bottom of page